I Super Valori per Rugbytots

Ci sono alcuni aspetti che sarebbe bene chiarire, prima di avviare qualsiasi tipo di relazione con noi. Uno dei più importanti che offriamo – e di rimando vorremmo fosse chiaro a tutti – è il saper stare al mondo.

Tra l’altro questo è l’unico motivo per il quale noi di Rugbytots siamo qui: insegnare ai bambini a stare al mondo, attraverso un’esperienza divertente e giocosa.

Questo naturalmente è facoltativo per tutti, ma è obbligatorio per due categorie di persone: i miei dipendenti e i miei soci.

Non ho – e non vorrei mai avere – nessun controllo sui collaboratori esterni, i consulenti con cui ci interfacciamo e gli stessi affiliati (o come vuoi chiamarli, franchisee) ma è naturale che quelli non in linea con i nostri valori, nel medio termine si eliminano da soli.

Rispetto, Disciplina, Passione, Solidarietà, Spirito di Squadra, l’insieme dei valori del rugby è fantastico e sarebbe bello se, dal campo, confluissero in automatico nella vita di tutti i giorni.

Purtroppo non c’è nessuna relazione tra l’aver fatto o meno parte di una squadra di rugby e il sapersi comportare nella vita, altrimenti avremmo scelto di avere a che fare solo con ex giocatori et voilà, ma non è così.

L’ho sperimentato sulla mia pelle

Per contro, questo funziona in entrambi i sensi: ci sono amabili e rispettabili persone che non hanno mai toccato un pallone ovale in vita loro eppure sanno benissimo come comportarsi.

Ugualmente, sono in contatto diretto con molti giocatori di rugby che sono dei gran signori, così come abbiamo sperimentato qualche ‘bassezza’ anche da gente che ha passato mezza vita in un campo da rugby.

Vabbè…

I valori del rugby sono stupendi e in Rugbytots li difenderemo sempre onorandoli con le nostre azioni quotidiane. Tuttavia – a scanso di equivoci – qui dentro ne abbiamo fissati altri, che vanno altrettanto onorati tutti i giorni nei nostri uffici.

Mi piacerebbe condividerli con te solo perché sia chiaro che – nel caso tu stessi pensando di diventare un nostro affiliato – almeno sai come facciamo le cose qui dentro. Io, i miei soci, i ragazzi che ti assisteranno etc.

I Super Valori

La cosa bella è che i miei dipendenti e i miei soci sono persone appassionate ed entusiaste – e sanno stare al mondo.

Non c’è stato mai bisogno neanche una volta di rifarmi a questi super valori perché queste cose o le hai o non le hai:

1 MANTENERE LA PAROLA DATA
2 LAVORO DURO
3 CONTRIBUZIONE
4 GRATITUDINE

1 MANTENERE LA PAROLA DATA

La mia stretta di mano è un rogito e devo osservarla sempre, anche se sfavorevole, non solo “quando mi conviene”. E tu con me, se vuoi stare qui dentro. E lo fai con tutti. Non puoi valutare quando mantenere la parola data e quando non darla.

Hai la tua area di responsabilità e fai ciò che devi fare senza che te lo dica io. Il responsabile di un qualunque reparto della mia azienda si chiama “Responsabile”, non “Problemabile”.

Non significa neanche: “Avere sempre successo a prescindere”. Non c’entra nulla.

Quante cose ho provato a fare e mi sono venute male? Non parlo di questo, solo se non fai, non sbagli mai. Parlo dell’essere sempre fedeli all’impegno preso: ho preso un impegno e non ci sono riuscito? Troverò un altro modo per arrivarci.

2 LAVORO DURO

Non significa necessariamente: “Lavorare tante ore” ma è: “Fare subito tutte quelle cose che sono più complicate e/o difficili emotivamente”.

3 CONTRIBUZIONE

Non mi limito mai a fare solo il mio. In azienda sei utile se contribuisci. Qui dentro il: “Non è compito mio” non esiste. Anzi è proprio il contrario di: “Vengo prima io”. E questo è quanto mai valido oggi che siamo pochi e dunque per definizione voglio che ragioniamo così.

Non significa neanche che i miei dipendenti debbano fare invasione di campo a caso mettendo il becco negli affari degli altri colleghi ma è essere vigili e magari chiedere, se qualcuno dei nostri ha bisogno o percepiamo che sta in difficoltà.

4 GRATITUDINE

È il contrario dell’egocentrismo. È riconoscere l’impegno degli altri a fare il proprio lavoro. Quindi dobbiamo essere riconoscenti, grati, e questa cosa deve essere molto molto chiara e deve essere orizzontale.

Sei un selezionatore? Devi essere grato all’amministrazione che tiene le carte a posto e devi essere grato al marketing che ti mette a disposizione i candidati che vogliono entrare a far parte della nostra famiglia.

Ti occupi dell’assistenza ai franchisee? Devi essere grato a chi ti mette a disposizione i software più avanzati per la gestione dei ticket e per tenere tutta la reportistica in ordine.

Sei in amministrazione? Devi essere grato alle persone che ti aiutano a tenere la contabilità inviandoti tutte le fatture degli acquisti sempre in tempo per le prossime scadenze.

Dobbiamo essere sempre grati agli altri, anche quando gli altri non sono grati a noi.

Non sono nessuno per chiedere anche ai miei affiliati di fare altrettanto, ma so che anche loro hanno le loro regole e lavorano duro per soddisfare le aspettative di genitori e bambini, tutti insieme come una squadra.